Sulla Via Sveva: da Trani a Matera

Un cammino di 210 km sulle orme di Federico II di Svevia e dei suoi castelli, a partire da quello costruito sul lungomare di Trani, a breve distanza dalla suggestiva Cattedrale romanica.

Da Andria, città fedele al dominio svevo, la cui Cattedrale conserva le spoglie di due delle mogli di Federico, si raggiunge Castel del Monte, mirabile gioiello dell’architettura medievale: l’imponente edificio a pianta ottagonale è l’espressione della poliedrica personalità di questo sovrano illuminato che fu definito Stupor Mundi.

Proseguendo lungo i sentieri del Parco Nazionale dell’Alta Murgia si giunge a Minervino Murge, città antica, collegata ai percorsi senza tempo della transumanza, caratterizzati da jazzi con i tipici muri antilupo; passando dalla diga del Locone si conquista anche il centro di Spinazzola, la cui posizione su importanti viedi collegamento è testimoniata da diversi documenti di età medievale e da edifici appartenuti agli ordini cavallereschi.

Di qui, lambendo il Castello del Garagnone, costruito in età normanna e vedetta sulla via Appia, che passa nella vallata poco più a sud, si giunge a Poggiorsini, oggi centro rurale il cui popolamento è frutto delle diverse riforme agrarie.

La tappa successiva raggiunge Gravina in Puglia e si connette alla via Peuceta.

www.camminomaterano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *