Parco naturale di Porto Selvaggio

Porto Selvaggio(LE), l’oasi più bella del Salento, si estende da Torre dell’Alto a Torre Uluzzo.

Sabbia incontaminata, tanta roccia e colori del mare indimenticabili: l’unica caletta è chiusa tra scogli calcarei con acqua turchese brillante, grazie anche alle sorgenti di acqua dolce che sgorgano in superficie. Quando il sole si fa troppo cocente, la grande foresta di pini d’Aleppo, cipressi e tamerici offre riparo a pochi metri dal mare.

La stessa che si deve attraversare a piedi, dopo aver lasciato l’auto presso uno degli ingressi sulla litoranea Nardò -S. Isidoro – Porto Cesareo.

foto di copertina: Hotel Residence Porto Selvaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.